Commenta per primo

L'ex ct del Brasile campione del mondo nel '70 Mario Lobo Zagallo e' stato vittima, all'alba di oggi, di una rapina a Rio de Janeiro assieme alla moglie e al figlio. Quattro banditi armati hanno fatto fermare l'auto con i tre e gli hanno intimato di consegnare portafogli, cellulare e chiavi della vettura. Ma poco dopo i banditi hanno riconosciuto l'80enne Zagallo e hanno deciso di non portargli via la macchina. ''Ci e' mancato poco che mi chiedessero l'autografo'', ha detto com ironia l'ex ct.