1
Non usa giri di parole il presidente del Brescia, Massimo Cellino, per descrivere il pesantissimo KO accusato dalla rondinelle sabato scorso in casa del Bari: “Abbiamo fatto una bella figura di merda - ha dichiarato il patron dei lombardi a Bresciaingol.it - Il motivo è che avevamo addosso troppe aspettative che hanno creato pressione ai calciatori e all’allenatore. E dopo i primi due gol subiti non siamo riusciti a metabolizzare e a reagire. Se ci avessero dato il gol di Ayè, che era regolare, saremmo rientrati negli spogliatoi con ancora delle speranze. Abbiamo preso 6 gol, vorrà dire che ci servirà per capire dove abbiamo sbagliato”.