Commenta per primo

L'allenatore del Brescia, Beppe Iachini, incassa con signorilità la sconfitta con la Lazio: "Eì una grande squadra. Grandi meriti alla squadra di Reja e qualche demerito da parte nostra in particolare sui gol incassati. C'è stata disattenzione. Detto questo - prosegue Iachini - secondo me l'arbitro avrebbe potuto valutare diversamente due-tre episodi. Penso ci fosse un rigore netto su Eder e poi un paio di falli di mano. Se almeno uno di questi episodi fosse stato riconosciuto a nostro favore, forse la gara avrebbe preso una piega diversa".