Commenta per primo

Giuseppe Iachini smonta il caso e spiega i suoi cambi: nessuna lite, scelta tecnica e avvicendamento per infortunio. Lo spogliatoio è tranquillo: "Non mi piace che si scriva che lo spogliatoio non sia tranquillo perché tutto questo non è vero".

Budel e Berardi confermano le tesi del tecnico. "Ero arrabbiato per la sostituzione - spiega Budel -. Tutto qui. Ma non facciamone un caso".