139


16.15 Mario Balotelli non ci sta e replica attraverso il proprio profilo Instagram alle indiscrezioni delle scorse ore circa la sua mancata presenza all'allenamento del mattino col Brescia. "Ma come fate a scrivere che non mi alleno al campo? Ci sono i giornalisti al centro durante tutti i miei allenamenti, ovviamente muniti di telecamere! Gli allenamenti sono 2 al giorno quasi tutti i giorni! Come si fa a negare l'evidenza??? Non pensavo di essere un fantasma invisibile ai teleobiettivi. Al momento giusto spiegherò per figlio e per segno tutto e CAPIRETE", recita il post di Supermario.


14.45 La telenovela Balotelli si arricchisce di un ulteriore capitolo. L'attaccante, ormai in aperta rottura col patron del Brescia Massimo Cellino, ha deciso di non presentarsi alla seduta di allenamento prevista per le 9. Un segnale dello stato di grande tensione, alimentato dalle parole del presidente nei giorni scorsi e dalla decisione di non ricevere Balotelli nel suo ufficio nella giornata di giovedì per un confronto. Lo strappo finale e la rescissione anticipata del contratto appaiono sempre più vicini.

11.30 Un nuovo possibile scenario per il futuro di Mario Balotelli. Dopo il mancato incontro di qualche giorno fa, quando il presidente del Brescia Massimo Cellino non si era presentato in sede, i due potrebbero presto avere un faccia a faccia. È quanto scrive oggi La Gazzetta dello Sport, che spiega come i due potrebbero optare per una risoluzione consensuale anticipata.

Negli ultimi giorni la situazione era definitivamente precipitata, con la mancata presenza di Supermario all'allenamento e con le parole del patron delle Rondinelle: "È un ragazzo particolare, che con la testa non è più qui con noi lo do per scontato. C'è un po' di delusione, forse anche lui sarà deluso.... Non è stata un'operazione mediatica, ma puramente tecnica. Avrebbe potuto darci un contributo importante. Io pensavo, perché gli voglio bene, che a Brescia si creasse un qualcosa di nuovo per lui. Siamo delusi".