12
Cristian Brocchi, allenatore del Monza, parla a la Gazzetta dello Sport, tornano sulla sua esperienza sulla panchina del Milan: "Io cocco di Berlusconi? Aveva apprezzato il mio lavoro nel settore giovanile, e allora? Conosceva le mie qualità, ho lanciato talenti come Donnarumma, Calabria, Cutrone. Il Milan è una famiglia. E io sono in sintonia con l’idea di calcio di Berlusconi e Galliani. Non mi ha mai dato consigli per la formazione, neppure nei due mesi e mezzo al Milan. L’esperienza è stata breve, ma abbiamo giocato una grande finale di Coppa contro la Juve: era la squadra che più si avvicinava alla mia idea di Milan."