Gli emissari dello Spezia lo hanno osservato attentamente, convincendosi che un 19enne come lui potrebbe veramente diventare un giocatore importante. Si chiama Nicolai Brock-Madsen ed è la stellina del Randers FC, squadra che milita nella massima serie danese, e delle nazionali giovanili del suo Paese.
Un metro e novanta per ottanta chili, bravo nel colpo di testa e discreto anche con i piedi. Un classico centrale di struttura da area di rigore, un tipo di giocatore che oggi manca nella rosa aquilotta e che potrebbe andare a completare un reparto composto oggi da solo quattro atleti. Oltretutto da aggregare alla lista B visto che Madsen è nato nel gennaio del 1993 e quindi compirà vent'anni solo tra due mesi. L'esordio nel professionismo, condito da una rete, a 17 anni nelle qualificazioni di Europa League contro i lussemburghesi del Dudelange, mentre la partita di campionato arriva la stagione scorsa contro il Vejle-Kolding. Chiude l'anno con 13 presenze e 2 reti, e 13 presenze e 2 reti rappresentano anche il bottino di quest'annata fino ad oggi con l'ultima rete segnata dieci giorni fa contro l'Odense. Si mette in mostra anche durante le qualificazioni all'Europeo under 19 segnando 3 reti in 6 partite, senza però che la sua Danimarca riesca a raggiungere le fasi finali.
Trattativa non scontata perché ballano cifre comunque importanti per un giovane che ha ancora tutto da dimostrare, ma lo Spezia sembra intenzionato ad affondare il colpo se con la controparte danese si arriverà a stabilire un prezzo congruo. Il momento appare comunque propizio visto che il ragazzo ha un contratto in scadenza nel dicembre del 2013 e al momento non si è ancora arrivati ad un rinnovo.

Il portiere della Primaversa Matej Vozar si trova a casa sua in Slovacchia, convalescente dopo l'operazione alla spalla subita pochi giorni fa. Ecco che quindi lo Spezia si muove per sostituirlo, anche in ottica Torneo di Viareggio. Il nome è quello di Lazar Petkovic, estremo difensore serbo classe 1995 in uscita dal Milan Primavera. Il suo contratto con i rossoneri è in scadenza e potrebbe dunque arrivare nel Golfo in prestito a gennaio con l'idea di valutarne la contrattualizzazione alla fine dell'anno.