364
​Marcelo Brozovic ancora sotto i riflettori e non per il campo. Dopo la patente sospesa per un semaforo rosso preso a bordo della sua Rolls Royce, il centrocampista dell'Inter è stato protagonista di un altro episodio nella notte: ha dato in escandescenze in un pronto soccorso pretendendo che un suo amico, un croato 42enne ferito lievemente a una gamba, venisse visitato prima di altre persone più gravi di lui. Per riportare la calma sono dovuti intervenire i carabinieri.

Registrati su Super6 e gioca ora gratis?

Ieri sera Brozovic "è apparso su di giri, sempre per il tenore alcolico - si legge in una nota Ansa -. Tanto che all'arrivo dei carabinieri, chiamati dai sanitari del pronto soccorso dell'ospedale San Carlo, infastiditi dalle sue insistenze sempre più pressanti, ha continuato ad avere atteggiamenti ostili fino a quando i militari gli hanno chiaramente detto di darsi una calmata perché il suo comportamento stava sfociando nel penale. Quindi l'uomo ha fatto le sue scuse a tutti, anche ai medici".