Attualmente la porta della Sampdoria è coperta: tra i pali i blucerchiati possono contare su Audero, Rafael e Belec. Diverso invece il discorso per quanto riguarda il futuro: il destino di Belec è incerto - ha alcune richieste - e in estate potrebbero esserci avvicendamenti tra numeri uno in casa Samp. Ad esempio al Doria nelle ultime ore sarebbe stato proposto un estremo difensore brasiliano, Bruno Bertinato, attualmente al Coritiba.

Si tratta di un portiere classe 1998, che andrà in scadenza di contrato a giugno 2019. Le trattative per il rinnovo sembrano essersi arenate, anche perchè gli agenti del calciatore hanno iniziato a proporlo in Europa, in particolare a Sampdoria e Fiorentina. Secondo Sportitalia la Samp starebbe riflettendo in vista dell'estate: i margini di rischio nell'operazione sono piuttosto bassi, perchè Bruno arriverebbe da svincolato e di certo non con un salario troppo elevato per le casse di Corte Lambruschini. Inoltre, il portiere è in possesso di passaporto italiano, cosa che gli consentirebbe di non occupare le slot da extracomunitario, peraltro già occupate alla Samp.