74
Gianluigi Buffon è al suo ultimo anno. L'ha detto prima che questa stagione prendesse il via, l'ha ribadito ogni qualvolta gli sia stato chiesto, nei momenti belli e in quelli brutti. Nessuno, però, è davvero pronto a non vederlo più difendere la porta della Juve e della Nazionale. In questi giorni, poi, pensare a una porta senza lui davanti fa ancora più male, perché a Udine e a Milano è stato decisivo per i bianconeri e perché proprio oggi festeggia i 20 anni di Nazionale, con una frase d'impatto che potrebbe essere da lezione per tutti coloro che si avvicinano all'Italia: "Questi vent'anni di azzurro sono stati uno dei regali più belli della mia vita". E a proposito di parole, sono significative anche quelle di ieri, dopo il successo sul Milan. Perché Buffon non è mai banale...

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM