21

Sospiro di sollievo. Gigi Buffon ha già risolto il problema fisico accusato a San Siro contro l'Inter e sarà regolarmente tra i pali stasera allo Juventus Stadium. La sfida in Champions League con i tedeschi del Borussia Monchengladbach ha un significato particolare per il portiere juventino, il quale con 48.794 minuti è a soli 73 giri di lancette d'orologio dal record di Alessandro Del Piero, che ha giocato 48.867 minuti in partite ufficiali con la maglia bianconera. 

JUVE INNAMORATA - L'ex numero 10 resta in vantaggio sul portierone nella classifica della presenze (705 contro 545), ma oggi rischia di perdere un altro primato personale. Infatti, in caso di gol, Alvaro Morata andrebbe in rete per la sesta partita consecutiva in Champions League. L'attaccante spagnolo ha già timbrato il cartellino contro Manchester City e Siviglia, che si sono aggiunte alle vittime illustri della passata stagione, quando Morata ha segnato due gol dell'ex nella doppia sfida col Real Madrid per poi firmare il momentaneo pareggio nella finale persa a Berlino contro il Barcellona. Vent'anni fa Del Piero andò a segno per cinque gare di fila: due volte col Borussia Dortmund, due coi Glasgow Rangers e poi con la Steaua Bucarest. 

PALLONE D'ORO - Intanto lo stesso Del Piero scherza su Twitter: "Sorpreso di non esserci nella lista dei 23 per il Pallone d'Oro! In bocca al lupo a tutti... #Pensavofosseilmioanno".