Commenta per primo

Al termine dell’aumento di capitale della Zucchi, per il quale sono stati firmati come previsto i nuovi impegni di sottoscrizione, il capitano della Nazionale e portiere della Juventus Gianluigi Buffon, già entrato nel Consiglio di amministrazione dell’azienda, diventerà il primo azionista del gruppo tessile con il 19,39% delle quote.  Il flottante in Borsa crescerà dal 32 al 46,6% e il secondo azionista sarà il gruppo familiare Zucchi 1 con il 17,3% delle azioni, seguito dal gruppo Zucchi 3 con il 12,3%. Confermato l'ingresso di Riccardo Grande Stevens, figlio dell’avvocato Franzo, che avrà il 2,4% delle quote. 
Buffon finora ha investito nel gruppo tessile circa 2 milioni di euro, che diventeranno tra i 5,5 e i 6 milioni alla fine dell’aumento di capitale, con i tre principali azionisti che si riuniranno in un patto di sindacato che prevede un vincolo di lock-up fino al 2014.  «Sono particolarmente soddisfatto di questa esperienza e di questo investimento - commenta Buffon parlando con l’agenzia Ansa - e, anche alla luce dei risultati del primo semestre dell’anno, credo sempre più nel definitivo rilancio del gruppo».