16
Tre punti per il riscatto e per continuare a sperare nel titolo di Campione di Germania. Il Borussia Dortrmund di Lucian Favre non fallisce ad uno snodo cruciale della propria stagione, vincendo per 6-1 in occasione del posticipo della 29esima giornata di Bundesliga, in scena alle 18 presso la Benteler Arena di Paderborn contro i padroni di casa di Steffen Baumgart, fanalino di coda del campionato, grazie alla tripletta di Sancho (17 gol, 16 assist in Bundes) e ai gol di Hazard (7 reti in Bundes), Hakimi e Schmelzer, inutile la rete su rigore di Hunemeier, concesso per fallo di mano di un insufficiente Emre Can, ex Juve.  Dopo le due vittorie contro Schalke e Wolfsburg, che hanno portato il computo a sei successi di fila, i gialloneri avevanp ceduto in casa nel "Der Klassiker" contro il Bayern Monaco, disputato martedì: i bavaresi, vittoriosi in goleada all'Allianz Arena ieri contro il Fortuna Dusseldorf, ora guidano la classifica con un cospicuo +7, quando mancano solo cinque giornate alla fine. Il Dortmund però risponde sul campo, dopo i primi pessimi 45', esplodendo grazie al proprio miglior calciatore in campo, che celebra la prima rete con una maglietta in onore di George Floyd, e risponde inoltre dalle inseguitrici, con il Lipsia a -5 (una gara in meno) e Monchengladbach e Leverkusen a -4. Il gioiellino Erling Haaland va in tribuna per un un problema al ginocchio. Dal canto loro, i padroni di casa del Paderborn, a secco di vittorie da 10 gare (6 sconfitte e 4 pari), salutano simbolicamente la Bundesliga, a - 9 dalla salvezza.