7
Finisce 2-2 la sfida tra RB Lipsia ed Hertha Berlino. Partono fortissimo gli ospiti, che non perdono da 4 turni, arrivano da due vittorie consecutive, e passano in vantaggio con Marko Grujic, centrocampista di proprietà del Liverpool, che di testa batte Gulacsi. 0-1 dopo 9 minuti. I padroni di casa, che schierano Schick davanti al fianco di Werner, non brillante, riescono a pareggiare con un altro colpo di testa, quello di Klostermann, che pareggia i conti a metà del primo tempo. 

Nella ripresa succede di tutto: prima le lattine restano in 10 per il rosso ad Halstenberg, poi passano in vantaggio. Schick ci prova da fuori are col mancino, Janster, portiere dell'Hertha, combina un disastro: prima para, poi, dopo, con un pugno manda la palla in porta. Goffo, l'estremo difensore degli ospiti; sorridente, il centravanti arrivato dalla Roma. E' 2-1, con gli uomini di Nagelsmann che raggiungerebbero al secondo posto il Borussia Dortmund, ko ieri contro il Bayern. ma non è finita. 

All'81esimo Lookman stende in area un avversario, per il direttore di gara è rigore: Piatek, entrato da poco, si porta sul dischetto e realizza il gol del 2 pari, il secondo personale in Bundesliga. Un punto a testa, con l'Hertha che prosegue nella striscia positiva e con l'RB Lipsia che perde una bella occasione per portarsi al secondo posto in classifica.