1
Dulcis in fundo. Dopo l'anticipo delle 15.30 tra Mainz e Augsburg, la 31esima giornata di Bundesliga si è chiusa con il big match della Veltins Arena di Gelsenkirchen, in scena alle 18 tra lo Schalke 04 di David Wagner e il Bayer Leverkusen di Peter Bosz, terminato 1-1 con il rigore di Caligiuri per fallo di mano di Tapsoba e l'autorete di Miranda su tap in di Paulinho. Una sfida cruciale per entrambe le compagini: i padroni di casa infatti vivono una crisi profondissima, che li ha portati a non centrare la vittoria dal 17 gennaio e a sprofondare al decimo posto in classifica, con l'Europa che ormai è una chimera a causa delle sette sconfitte e sei pareggi consecutivi (quattro ko e due pari dalla ripresa). Gli ospiti dal canto loro hanno definitivamente messo da parte le velleità di titolo, dopo le due sconfitte dalla ripresa, ma sono in piena lotta Champions League, al quarto posto provvisorio, ma con solo un punto di vantaggio sul Gladbach. Delude il gioiellino e obiettivo della Juventus Kai Havertz, 11 gol finora ma oggi abulico; accenno di rissa in campo per una "furbata" di Alario, prima volta da quando è ricominciata la Bundes, nel finale miracolo di Hradecky su Gregoritsch.