Non c'è soltanto la Roma sul centrocampista del Porto e della nazionale messicana Hector Herrera, che a giugno 2019 si libera a parametro zero. Secondo quanto riporta Tuttosport, anche il direttore sportivo dell'Inter Piero Ausilio sta valutando la possibilità di inserirsi nella corsa per un giocatore di grande esperienza in campo internazionale, ma l'idea è di muoversi con largo anticipo per bloccare Herrera in vista della prossima stagione. Il club nerazzurro non ha infatti nessuno slot a disposizione per giocatori extra-comunitari, motivo per cui punterebbe a chiudere l'operazione dopo il prossimo 31 gennaio, quando da regolamento è consentito contrattualizzare i calciatori che 6 mesi dopo andrebbero in scadenza.

LA CONCORRENZA - Al momento, Herrera non è intenzionato a valutare proposte di prolungamento da parte del Porto, perché consapevole di poter ricevere offerte ecomomicamente più allettanti da parte di diversi club europei. Come detto, in Italia c'è la Roma che pensa da diversi mesi al giocatore messicano e che, a differenza dell'Inter, a gennaio potrebbe provare a presentare un'offerta per acquistarlo a titolo definitivo, mentre in Inghilterra vanno seguiti con attenzioni i movimenti del Tottenham. Dopo de Vrij e Asamoah, Ausilio è pronto a scendere in campo per un altro parametro zero di lusso.