Commenta per primo

Ancora due partite prima della sosta di Natale e soprattutto della finestra del mercato. Una finestra a cui la Juventus pare intenzionata affacciarsi con lo sguardo diretto verso un obiettivo preciso: rinforzare il reparto difensivo grazie al tesseramento di un centrale. Proprio per evitare di trovarsi impreparata il club torinese ha concentrato i propri sforzi su tre-quattro soggetti che farebbero al caso. Si tratta ovviamente di calciatori fatti e finiti, con grande esperienza e quindi in grado di poter essere inseriti immediatamente nella formazione titolare. 

IPOTESI REAL - Tra questi c’è sicuramente Raul Albiol , 26 anni, del Real Madrid, campione del mondo con la Spagna in Sud Africa e soffocato dalla rosa multipla della squadra allenata da Josè Mourinho. Il centrale piace molto alla Juventus che intende avvalersi delle sue prestazioni ricorrendo alla formula del prestito a gennaio. Albiol ha fatto sapere che sarebbe ben felice di cambiare aria e trovare una collocazione così prestigiosa dove troverebbe la possibilità di rialzare le proprie quotazione anche per quanto riguarda la Nazionale iberica visto che a fine campionato scatterà l’Europeo. Al momento l’ostacolo più grosso tra Albiol e la Juventus si chiama Mourinho. Il tecnico del Real non vorrebbe privarsi di una validissima alternativa alla coppia Ramos-Pepe e a questo punto molto dipenderà da come proseguirà il braccio di ferro tra allenatore e società. Entreranno in gioco parametri non solo tecnici ma anche economici. Il Real non vorrebbe che si svalutasse ulteriormente il cartellino di un giocatore acquistato due anni fa per 15 milioni dal Valencia e vedrebbe di buon occhio la possibilità che dimostri il proprio valore in un altro club.