Commenta per primo

Dopo una fastidiosa tendinite, Alessandro Agostini è tornato in campo contro la Roma: "Non riuscivo a guarire. C'è voluta pazienza. Sono tornato in campo grazie allo staff dei sanitari del Cagliari, e non potevo augurarmi un rientro migliore di quello che è avvenuto contro la Roma. E' stato un grande successo ed è giusto che i tifosi siano contenti, ma noi stiamo coi piedi per terra. La strada è lunga e difficile".

Il Presidente Cellino ha dichiarato pubblicamente che punta all'Europa League. Da giocare magari nel nuovo stadio. "Il Presidente è ambizioso ed è giusto che sia così. Ci sono progetti importanti. La Società sta lavorando bene".

Una battuta anche sul ventilato sciopero dei calciatori. "Non ne so nulla, rivolgetevi al nostro rappresentante, Agazzi!".