Commenta per primo
L'allenatore del Cagliari Alessandro Agostini ha parlato a DAZN dopo la sconfitta interna contro l'Inter: "Che aria tira? Chiaro che non tiri una bella aria. Oggi era una partita complicata contro una grande squadra. Non è chiusa, dobbiamo ripartire da qua e ricaricarci per la prossima. La gente che era allo stadio è stata rispettata, oggi abbiamo messo tanto. Su cosa lavorare in vista dell'ultima? Quando c'è poco tempo si può cambiare poco a livello tecnico-tattico. Si può lavorare a livello psicologico, far tornare tranquillità e spensieratezza. Io batterei più su quello".