Commenta per primo


Dopo il pareggio per 1-1 contro la Juventus, il tecnico del Cagliari Davide Ballardini parla ai microfoni di Mediaset Premium.
"Abbiamo disputato una buona partita, difendendo e attaccando bene. Siamo molto contenti per la prestazione e per il risultato perché abbiamo giocato in casa della Juventus".
 
La squadra è in crescita. Possiamo dire che si vede la mano dell'allenatore?
"Abbiamo recuperato dei calciatori, non possiamo permetterci di averne troppi fuori. Astori, El Kabir e pian piano rientrerà anche Conti. Una volta recuperati tutti siamo convinti di poter fare bene".
 
I cambi suoi e di Conte come hanno sviluppato la partita?
 "Dovevamo coprire di più la nostra zona centrale difensiva, ma se devo fare un appunto alla nostra squadra è quello di non essere riusciti a ripartire. Abbiamo giocatori capaci di farlo, negli ultimi 15 minuti non siamo stati così bravo e lucidi".
 
Che dice dei rigori non dati?
 "Io a Milano contro l'Inter mi sono permesso di parlare dell'operato dell'arbitro e non credo sia giusto. Devo concentrarmi sulla mia squadra, ci può stare che l'arbitro faccia degli errori".
 
Come mai ha deciso dischierare Ekdal come regista?
 "Ekdal ha senso tattico e geometrie, ha le caratteristiche per poter fare il regista. Sa fare anche la mezz'ala, è bene che giochi in ambo i ruoli".