Commenta per primo

"Sono troppo stanco, non dormo da tre giorni per questi lavori - ha detto Cellino all'ANSA - avrei voluto suonare l'Ave Maria, con la chitarra, in campo per questa inaugurazione ma prometto che lo farò per la prossima partita. L'Ave Maria con chitarra e violino", ha concluso il presidente del Cagliari.