Commenta per primo
Alessio Cragno, portiere del Cagliari, ora infortunato, parla attraverso i suoi canali social: "Ho tanta voglia di tornare in campo. Cagliari è casa mia e non vedo l’ora di vivermela, rivedere i miei compagni e stare nello spogliatoio con loro. Mi manca la quotidianità. Non avevo mai avuto un infortunio alla spalla, non sapevo cosa aspettarmi. Pensavo che i tempi fossero più corti, invece mi sono accorto di quanto sia complicata e di come sia formata. Durante la riabilitazione bisogna stare molto attenti nel recupero di tutte le parti. Tutto quello che sto facendo è per tornare forte come prima. Il Cagliari sta andando benissimo, questo mi aiuta molto nel vivere la lontananza. Due anni fa sono stato fuori un mese mentre la squadra stava andando male e l’ho vissuta in modo peggiore. Davanti alla televisione la vivo in silenzio, commentando ogni tanto: sono sincero, è veramente dura viverla da fuori".