Commenta per primo

Roberto Donadoni anticipa i temi del match di domani contro la Roma: "Quando si incontra un avversario più forte tecnicamente bisogna giocare al massimo, ancora di più da squadra. Ma saremo undici contro undici e ce la metteremo tutta".

"Chi giocherà in attacco? Non ho ancora deciso e lo farò come al solito domani durante la riunione tecnica. Partono tutti alla pari - aggiunge il tecnico del Cagliari -. Col Palermo la squadra ha dimostrato che può giocare anche in modi che nessuno si aspettava. L'importante è avere dai giocatori risposte positive, per me è fondamentale l'impegno e la voglia di conquistarsi spazio".

"Ci aspetta una partita difficile, è vero, ma ce la giochiamo, ce la metteremo tutta per non sfigurare contro una squadra dotata di grande qualità, con grandi campioni", conclude Donadoni.