372
Nicolò Barella e l’Inter. Le parti sono in costante aggiornamento per chiudere l’operazione, ma la l’accordo ancora non è stato raggiunto tra i nerazzurri e il Cagliari. L’interesse del Milan è di lunga data, quando c’era ancora Leonardo, ma si sarebbe riacceso nelle scorse ore. Barella, però, ha già deciso e non ha alcuna intenzione di fare marcia indietro: vuole vestire solo la maglia dell’Inter. Così il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, ha parlato del futuro di Barella e non solo a Sky Sport: “Cigarini? Il suo rinnovo è un bel mattoncino, ha firmato. Siamo contenti giocatore che c’è sempre stato per noi nei momenti difficili”.

I BIG RESTANO - “Pavoletti e Cragno? Se va via Barella non cediamo altri big. Dobbiamo migliorarci rispetto a quest’anno, l’anno prossimo ci toglieremo soddisfazioni finalmente. L'amarezza per il 15esimo posto di quest'anno ancora c'è”.​

BARELLA - "Ha molte richieste, tanti club lo vogliono. Dopo 5 anni straordinari al Cagliari giusto che vada, ricordo ancora il suo esordio con Zola, può essere la volta dell’addio per vederlo in competizioni europee. Vedremo quale di questi club è in grado di soddisfare il Cagliari e il ragazzo. Se lo accontenterei cedendolo all’Inter? Barella non ha accordi con alcun club così come non lo ha il Cagliari con nessuno. L’Inter è molto interessata a Barella come altri club, ha fatto una proposta seria, noi stiamo valutando, ma ancora la proposta non ci soddisfa”.

DEFREL - “Lui in coppia con Pavoletti? Sì, è un giocatore che ci piace molto”.