1
L'attaccante e capitano del Cagliari Joao Pedro ha preso la parola a DAZN dopo il ko con l'Inter: "Voglio ringraziare i tifosi, perché uno stadio così come nelle ultime due partite casalinghe non l'avevamo mai visto in tutti questi anni. Ora c'è poco da ragionare: ci dispiace perché il Cagliari non merita di stare lì, ma c'è ancora molto da giocare. Poche speranze salvezza? Abbiamo perso una partita importantissima e sarebbe stato difficile venire qui a parlare con entusiasmo. Ma ci crediamo, fino all'ultimo minuto: nel calcio può succedere di tutto. La squadra non ha mai mollato, purtroppo siamo stati limitati in tanti momenti".

Sulle cause del recente crollo: "Il girone di andata è stato molto faticoso, poi abbiamo speso troppo per rimetterci in corsa. Impossibile rimanere fino alla fine con l'intensità di gennaio e febbraio. Stiamo pagando quello sforzo".