Commenta per primo
Cagliari-Fiorentina 5-2

Olsen 6: due gol presi nel finale che non macchiano una prestazione attenta e sicura.

Cacciatore 6: preciso, ordinato, attento, Dalbert non rappresenta un pericolo oggi per lui. 

Klavan 6,5: altra ottima prova dell’estone, che annulla ogni attacco viola.

Pisacane 7: un gol a sigillare un periodo straordinario per lui.

Pellegrini 6: il campo insidioso non gli permette le sue solite scorribande, quindi rimane concentrato sulla sua posizione, non disdegnando qualche sortita offensiva. 

Nandez 6,5: meno appariscente di altre volte, ma sempre preziosissimo nel suo lavoro sporco. 
(37’ s.t. Ragatzu s.v.)
Cigarini 7: il signore del centrocampo rossoblù, non sbaglia un pallone, quando la palla è su è in cassaforte. Insuperabile là in mezzo. 

Rog 8: per un’ora è semplicemente devastante. Il gol, ma anche tantissimo altro. Una gara da dominatore assoluto. 

Nainggolan 8,5: un gol dei suoi, una botta all’incrocio dei pali, e tre assist, uno più bello degli altri. Un Ninja sontuoso che disegna calcio. Esce tra l’ovazione della Sardegna Arena. 
(33’ s.t. Castro s.v.)

Simeone 7,5: un gol di tacco, strepitoso. Una partita straordinaria per l’ex della partita che si fa rimpiangere dai suoi tifosi. Una furia là davanti. 

(29’ s.t. Cerri 5,5: in campo per mangiarsi le mani per un gol fallito, seppur in fuorigioco)

Joao Pedro 7,5: altro gol per continuare il suo periodo magico. Un prestazione da incorniciare, l’ennesima di questo campionato. 

All. Maran 8: il suo Cagliari è in paradiso. Gioca un match semplicemente straordinario, annichilisce una Fiorentina devastata. Non si smette di sognare da queste parti.