61
Dopo il pareggio per 1-1 tra Cagliari e Napoli ci sono stati dei disordini fuori dalla Sardegna Arena. Per circa 10/15 minuti ci sono stati scontri tra un gruppo di tifosi e la Polizia, che è intervenuta per evitare che la situazione peggiorasse. Qualche urla, molto spavento e cariche delle forze dell’ordine, appena fuori dallo stadio.

LA RICOSTRUZIONE - I disordini fuori dallo stadio quando i tifosi del Cagliari hanno iniziato a tirare bottiglie e sassi verso i sostenitori avversari; a quel punto è intervenuta la Polizia per allontanare i cagliaritani e impedire ai napoletani di uscire dallo stadio. Gli scontri si sono creati tra le forze dell’ordine e i tifosi del Napoli che hanno provato a superare il cordone per circa cinque minuti. Poi, verso le 22.30, sono usciti scortati dalla Polizia.