52
Un solo punto in tre giocatore, un gioco che stenta a decollare e la pesante da rimonta da 2-0 a 2-3 subita ieri a domicilio contro il Genoa. Sono ore di riflessioni in casa Cagliari per cercare di capire le ragioni di un avvio di stagione cosi deficitario. Il patron Tommaso Giulini è convinto di aver allestito una squadra forte, i risultati (al momento) non vanno di pari passo con le ambizioni. Ecco perché la posizione del tecnico Leonardo Semplici è già in discussione.

AVANZA RANIERI- Allo stato attuale non sono previsti cambiamenti repentini, Leonardo Semplici sarà regolarmente in panchina domenica prossima nella sfida dell’Olimpico in casa della Lazio. Una sorta di ultima spiaggia per il tecnico toscano: in caso di brutta sconfitta allora il cambio in panchina diventerebbe quasi inevitabile. Attenzione al nome di Claudio Ranieri, sondato anche nel corso della scorsa estate. Un ritorno che sarebbe visto con entusiasmo dai tifosi rossoblu. In lizza per l’eventuale successione di Leonardo Semplici c’è anche Diego Lopez, ​ex difensore e capitano dei sardi, che da allenatore li ha già guidati nella stagione 2017-2018, subentrando dopo poche giornate a Rastelli e chiudendo al sedicesimo posto in classifica.