Commenta per primo
Due amichevoli internazionali per iniziare a vedere le prime impronte date da mister Liverani. Strasburgo e Leeds sono stati due importanti banchi di prova e la sonora sconfitta ottenuta in terra inglese non dev'essere un campanello d'allarme ma solamente un punto di partenza per migliorare alcuni errori individuali.

Tra una partita e l'altra finalmente Lapadula. La società è riuscita a regalare l'attaccante peruviano al mister, giocatore che aveva richiesto sin dal primo incontro con Giulini. Lapa-gol non perde tempo e si mette già in mostra dopo appena pochi allenamenti, siglando un gol proprio contro il Leeds. E le notizie per l'attacco non sono finite qui, perché Pavoletti, Lovumbo, Pereiro e proprio Lapadula potrebbero trovare presto un nuovo compagno di reparto. George Puscas non tornerà al Pisa e i rossoblù stanno fiutando il colpo. Con un campionato così lungo e tosto sarà infatti importante avere anche i giusti ricambi. E occhio al vero colpo, ovvero Pippo Falco, in uscita dalla Stella Rossa. Lui sarebbe veramente la ciliegina sulla torta (e coprirebbe più ruoli).
Ciò che invece preoccupa leggermente è la tenuta della difesa. Serve al più presto un vice Radunovic, anche se, molto probabilmente dovrebbe essere Aresti. Il pacchetto difensivo però meriterebbe forse qualche aggiunta. Walukiewicz non è ancora al meglio e lascia qualche dubbio ma in generale, lui, Obert e Altare sono pochi come centrali. Goldaniga dovrebbe lasciare l'isola mentre non è detto che il giovane Boccia venga promosso stabilmente in prima squadra. Carboni e Zappa sono invece gli unici veri terzini di ruolo. E anche qui bisognerà muoversi subito.

Il campionato cadetto sta per iniziare e il Cagliari prende forma sempre più. Se le prime sensazioni, alcune settimane fa, non erano positive, ora tutto è cambiato con una squadra che certamente potrà dire la sua per tornare al più presto nella massima serie italiana.