51
Urbano Cairo questo pomeriggio ha raggiunto il Torino in Trentino Alto Adige per assistere all'amichevole contro la formazione dell'Arabia Saudita dell'Al Fathi (terminata 0-0), Al termine dell'incontro il presidente granata ha parlato con i giornalisti presenti soffermandosi sulla trattativa per il rinnovo di Andrea Belotti. "Il Gallo desso è in vacanza, lasciamolo tranquillo. Noi gli abbiamo fatto un’offerta molto, molto importante, sia  per lui ma anche per le casse del Torino - ha spiegato Cairo - C’è un mese per chiudere o fare altro, vedremo cosa succederà. Non mi piace fare le trattative sui giornali, comunque un'offerta è stata fatta. Se ho ricevuto offerte per Belotti? Non è una novità che ci siano squadre interessate a lui”.

CAIRO ANNUNCIA PJACA - Cairo ha poi parlato anche delle trattative in entrata. "Vagnati sta lavorando sul mercato, sta seguendo una trattativa o sarebbe venuto anche lui. Il trequartista? Ci stiamo lavorando, dire le cose è negativo perché non ti fa fare gli affari, presto potremmo annunciare qualcuno, magari anche domani". E il trequartista che il Torino potrebbe annunciare domani è Marko Pjaca: in giornata è stato trovato l'accordo con la Juventus per il prestito con diritto di riscatto a 7 milioni di euro del calciatore croato. 
LE ALTRE TRATTATIVE -  Cairo ha poi parlato anche delle altre trattative del Torino: "Orsolini? Io parlo solo dei miei. Il mercato dopo il Covid è molto particolare, è tutto un po’ fermo come lo era lo scorso anno. Non abbiamo risorse infinite quando perdi 30 milioni di fatturato tra spettatori e sponsor. Ora stiamo lavorando per il trequartista e poi vediamo, dipende anche dalle uscite. I giocatori non mancano ma se escono dei giocatori si può fare qualcosa".