Commenta per primo

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post partita della sfida vinta a valanga dal suo Torino contro il Chievo, il presidente dei granata, Urbano Cairo, si è soffermato anche a parlare di mercato e del rinnovo in bilico per il suo allenatore: "Con Ventura del contratto parleremo a breve, ma non credo ci siano problemi, credo che ci sia la volontà da parte di entrambi di proseguire assieme. Il rinnovo verrà in automatico perchè entrambi siamo ben disposti in questo senso".

Sul campionato da record del suo Torino Cairo ha sottolineato che: "dobbiamo continuare nel segno dell'umiltà e dare continuità ai buoni risultati ottenuti. Vedo giocatori come Immobile e Cerci che tornano a difendere e questo atteggiamento va mantenuto. Ora puntiamo ai 40 punti e poi tutto quello che viene di più è bene accetto. Dobbiamo finire bene questa annata".

La chiusura, ovviamente, va sui talenti presenti in rosa e corteggiati da mezza Europa: "Cerci ce lo teniamo stretto, di D'Ambrosio abbiamo parlato tanto. E' Natale e siamo tutti più buoni, se vuole fare il figlio prodigo e tornare sui suoi passi io lo accolgo volentieri, altrimenti quella di andare via sarà stata una sua scelta".

 

Get Adobe Flash player