31
Il mondo del calcio è in lutto: pochi giorni dopo la scomparsa di Mario Corso, se ne va un altro grande del pallone italiano. È morto all'età di 73 anni, infatti, Pierino Prati, storico attaccante di fine anni '60 e degli anni '70. Nato a Cinisello Balsamo nel dicembre 1946, è calcisticamente cresciuto con la maglia del Milan. Dopo una breve parentesi nel 1966 (2 presenze), ha vestito il rossonero dal 1967 al 1973, giocando 141 partite e segnando 72 gol. Nella sua carriera anche le esperienze con Salernitana, Savona, Roma, Fiorentina e Rochester Lancers. Da allenatore, invece, si è seduto sulle panchine di Lecco, Solbiatese, Sporting Bellinzago e Pro Patria. In Nazionale ha vinto l'argento ai Mondiali del 1970 e l'oro a Italia 1968. 

SALUTO - A darne il triste annuncio anche l'ex compagno Bruno Conti, che tramite Instagram ha scritto: "Riposa in Pace Grande Pierino". 

IL MILAN - "Ha chiuso gli occhi un gigante della nostra Storia. Dal Bernabeu alla Bombonera: Piero Prati ha dato lustro in tutto il mondo ai colori rossoneri. Ciao Piero". Con questo tweet il Milan ha voluto salutare Pierino Prati. ​

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Riposa in Pace Grande Pierino

Un post condiviso da Bruno Conti (@brunoconti7) in data: