7
De Ligt, Chiesa e Kulusevski sono gli unici incedibili per la Juventus. Tutti cedibili gli altri, a cominciare da Alex Sandro e Ramsey, con tre eccezioni secondo Tuttosport.

La prima ovviamente è Cristiano Ronaldo: CR7, come ha fatto al Manchester United e al Real Madrid, deciderà se restare o no. Con la Champions, molto probabilmente sì. Lo stesso Buffon, che però ha voglia di tornare a essere titolare e sembra orientato a un secondo addio. Chiellini  invece è orientato su Ibrahimovic: al futuro penserà con la società a stagione finita.