31

Fali Ramadani e la Juventus si sono incontrati oggi a Milano per parlare del futuro bianconero di Stevan Jovetic.

Le prime indiscrezioni erano circolate già nel primo pomeriggio; in serata, poi, sono arrivate prima conferme, poi smentite. Le parti, come riporta tuttojuve, si sarebbero incontrate presso l'NH Hotel di Milano, sede abituale di incontri di calciomercato della Juventus. Non si è discusso dell'offerta che la Juventus andrà a formulare alla Fiorentina: i dirigenti bianconeri vogliono prima sentire la richiesta dei viola ed è per questo che domani, sabato, Fali Ramadani sarà proprio a Firenze per parlare con la dirigenza toscana.

L'incontro di oggi è stato utile per presentare l'offerta economica a Jovetic: la Juventus offre un contratto di cinque anni, con scadenza al 30 giugno del 2018, con base da 4,5 milioni di euro. Contratto a salire e con una serie di benefit infiniti: dai gol agli assist, un po' quello che succede all'Inter con Antonio Cassano. 

Ramadani domani sarà a Firenze e parlerà con la Fiorentina: sul piatto c'è anche l'offerta del Manchester City, ma Jovetic vorrebbe rimanere in Italia e provare l'avventura a Torino. L'esperto di calciomercato di Sky, Gianluca Di Marzio, intanto ha smentito la notizia: "Nessun incontro sarebbe avvenuto oggi a Milano. Dove Paratici è arrivato sì nel tardo pomeriggio, ma per vedere i rappresentanti di un club portoghese, l’Estoril, in cerca di sinergie sui giovani" si legge sul suo sito. Smentite sincere o diplomatiche per non rovinare di nuovo i rapporti con la Fiorentina?