Commenta per primo

Zdenek Zeman commenta la sentenza del processo di Napoli su Calciopoli: "Se c'è stata una sentenza, vuol dire che ci si è basati su qualche fatto per cui i campionati che si sono giocati in passato non erano sicuramente regolari. Si è dimostrato che il calcio non era sano".

"Non sono stato un 'picconatore' - ci tiene a precisare il tecnico boemo, come si legge su Repubblica.it - ho semplicemente detto cosa secondo me non andava e che invece ad altri andava bene, forse perchè il calcio è la quinta industria del Paese. Ma se per me ci sono cose che non vanno bene, lo dico".