11

Ranocchia: omessa denuncia. Illecito sportivo per Gillet. Conte è fuori.
Bari-bis, in arrivo i deferimenti.
I campionati stanno finendo, la Procura federale sta provvedendo ai vari deferimenti e arrivano quelli del secondo filone barese del calcioscommesse. Dopo l’archiviazione chiesta in sede penale, il difensore dell’Inter Andrea Ranocchia sperava di uscire indenne anche in sede sportiva, ma è probabile che la prossima settimana per lui arrivi il deferimento per «omessa denuncia». Stessa sorte dovrebbe toccare ai due ex compagni di squadra dei tempi in cui giocava con il Bari: Gazzi e Barreto (oggi al Torino). La posizione di quest’ultimo sarebbe stata fino all’ultimo in bilico. La Procura era divisa tra il proscioglimento e il deferimento per omessa denuncia e alla fine dovrebbe essere prevalsa la tesi del deferimento. Nella stessa inchiesta era stato sentito da Palazzi anche il tecnico della Juventus Antonio Conte, ma per lui la festa scudetto non sarà oscurata da un deferimento. Conte a Bari era stato sentito come «persona informata dei fatti». Una posizione che nella giustizia sportiva non esiste, ma anche in via Campania la sua posizione non è cambiata: non sarà deferito. Non se la sarebbe cavata il portiere Gillet (Torino): per lui il deferimento dovrebbe essere per illecito sportivo, così come per gran parte degli altri calciatori sentiti dagli uomini di Palazzi.