14
Mercato di gennaio pieno e frenetico per il Napoli. Dopo Demme, Lobotka e Rrahmani, infatti, Giuntoli ha chiuso per Matteo Politano, che arriverà in prestito oneroso (2 milioni di euro) con obbligo di riscatto fissato a 20 milioni. Bloccato Llorente, il ds azzurro è ora concentrato sulla situazione di Amrabat: il centrocampista del Verona però non apre, e il Napoli non aspetterà in eterno. Ugualmente caldo il fronte rinnovi, con Mertens e Callejon in prima linea.

FRONTE RINNOVI - Il belga ieri ha pubblicato sul proprio profilo Instagram un video che lo ritrae al lavoro in palestra, a forzare i tempi per recuperare il prima possibile. I tifosi continuano a chiedersi se resterà oltre la naturale scadenza del suo contratto, il prossimo 30 giugno. Il rinnovo non è affatto vicino, e anzi più il tempo passa più le possibilità di proseguire insieme diminuiscono. L’attaccante sta valutando l’ultima offerta di De Laurentiis, tutte le possibilità restano comunque aperte. Discorso diverso per Callejon che, secondo il Corriere dello Sport, ha rifiutato la proposta del Napoli di prolungamento per andare via. Arrivato nel 2013 con Benitez, l’era Callejon in azzurro sembra ai titoli di coda. E l’imminente arrivo di Politano è un ulteriore messaggio in tal senso.