Commenta per primo

 

Esteban Cambiasso, centrocampista dell'Inter, parla in esclusiva a Sportmediaset
 
E' una partita importante, diversa dalle altre, ma se non avessimo fatto bene nelle altre partite questa non sarebbe così importante. E' ancora presto per pronunciare la parola scudetto, per guardare la classifica ma l'Inter è tornata dove deve stare, a competere per i primi posti". 
 
"La rivalità che accompagna il derby d'Italia è chiaramente uno stimolo in più per fare bene, è una partita che si sente di più, ma non è un vantaggio per nessuna delle due squadre. Non ho un segreto per il rendimento di questo campionato, vado bene come tutta la squadra, non ho sassolini nelle scarpe voglio solo sottolineare che le critiche a me e Zanetti dell'anno scorso erano infondate e sottolineavano solo la mia presenza e quella di Javier solo nei momenti negativi e... Chi vince sabato? Spero l'Inter è quello che vogliamo, adesso non pensiamo ad altro".