1
Fabio Cannavaro ha parlato a La Gazzetta dello Sport del nuovo corso azzurro: “Il tempo passa per tutti, è normale ma il problema è che in 12 anni non siamo riusciti a ricostruire qualcosa di importante e adesso dobbiamo rimettere in piedi un movimento in ginocchio. L'entusiasmo del nuovo ct può servire ma non basta, i giovani devono crescere, ma se tra Caldara, Rugani e Romagnoli gioca uno solo... Dobbiamo imparare anche noi a integrare i ragazzi selezionabili di origini non italiane, ma non abbiamo ancora la cultura”.