È sfida totale tra Leo Messi e Neymar ai Mondiali di Russia 2018. La storica rivalità Argentina-Brasile si ripropone anche in chiave individuale e i due grandi talenti primeggiano nelle scommesse sui singoli. In primis, nella più classica, quella sul capocannoniere del torneo: la Pulce ha mantenuto altissima la sua media gol in campionato, segnando 34 gol in Liga, il brasiliano si è fermato a 19, ma è stato bloccato da un infortunio. È però tornato in grande spolvero sbloccando l’amichevole del Brasile contro la Croazia e andando a segno anche contro l'Austria. Messi e Neymar sono dati alla pari come favoriti nella scommessa sul miglior bomber del torneo, su di loro si punta a 10. Il primo possibile rivale è il francese Antoine Griezmann (19 i suoi gol in Liga con l’Atletico, ai quali si aggiungono le sei reti con le quali ha suggellato il trionfo dei Colchoneros in Europa League) dato a 12, mentre Cristiano Ronaldo, (41 reti tra campionato e Champions) insegue a 16. Assieme a lui, sempre a 16, un agguerrito trio composto da Harry Kane, Timo Werner e Gabriel Jesus, mentre salendo di quota Romelu Lukaku del Belgio è a 18 e precede la coppia uruguaiana formata da Edinson Cavani e Luis Suarez, rispettivamente a 22 e 25.