Commenta per primo

Il futuro romanista dei giovani Caprari e Rosi è ancora incerto. La conferma arriva dalle parole dell'agente Davide Lippi a Sportnews.eu. Il procuratore si augura che i due rimangano al servizio di Luis Enrique. "Adesso aspettiamo che finisca il ritiro per fare le valutazioni del caso. Per adesso non c’è nessuna novità, il ragazzo è tranquillo e sereno, si è messo a disposizione del nuovo allenatore con grande entusiasmo. La mentalità e la cultura di Luis Enrique è quella di valorizzare i giovani e Gianluca è orgoglioso ed entusiasta di far parte della squadra per la quale tifa sin da bambino. La Roma non ci ha ancora comunicato niente e generalmente quando i ragazzi devono andare a fare esperienze, si parla presto con la dirigenza. Invece per lui e per Valerio Verre non ci sono comunicazioni. Possibilità che Montella lo voglia a Catania? Non posso sbilanciarmi proprio perchè non ho sentito nessuno. Non ci sarebbe stato motivo per farlo. Rosi? Dieci giorni sono pochi per fare bilanci. Lui sta lavorando sodo e sappiamo che la società crede nel ragazzo. Come per Caprari, non ci sono trattative con altri club perchè la Roma ha tutto l’interesse nel valutarli con serenità".