Dagli studi di SkyFabio Caressa commenta l'addio di Marotta alla Juventus: "Un indizio del terremoto con Marotta c'era stato. Nedved ha rivelato che l'affare Ronaldo è tutto merito di Paratici. Ha messo i puntini sulla i: l'idea di CR7 era tutta legata a Paratici perché Marotta non era d'accordo con l'operazione Ronaldo. E quindi Agnelli ha pensato che Marotta non fosse l'uomo adatto per la transizione di una Juve che diventasse molto più internazionale".