Commenta per primo
L’allenatore del Carpi Fabrizio Castori ha dichiarato: “Abbiamo fatto una grande partita: il pareggio è giusto, la squadra ha dimostrato una grande compattezza e carattere. Questo punto ci fa vedere la salvezza più vicina, ma non l’abbiamo ancora conquistata, quindi dobbiamo mantenere la stessa umiltà e lo stesso atteggiamento. Non ci aspetta un calendario semplice, ma siamo in forma e se manteniamo questa condizione ce la possiamo fare, senza aver paura di nessuno. Rammaricato per quella parata di Donnarumma? Mi aspettavo di pizzicarli in contropiede, nel corso della partita: una volta è stato bravo Donnarumma, un’altra non abbiamo rifinito bene noi, ma pareggiare qui non è un risultato da buttare. Abbiamo preparato la partita per farli uscire sui terzini e siamo stati bravi a farlo, la porta non le l’abbiamo mai fatta vedere: questo Carpi è una squadra vera, se non lo sei non vieni a San Siro a fare punti. Se giochiamo da Carpi, siamo un osso duro per tutti. Mi spiace per Lasagna: ora sta facendo un controllo, ha preso una bella botta".