Commenta per primo


Su sabotagetimes.com è apparsa una lista degli acquisti invernali che hanno maggiormente deluso nella storia recente della Premier League


Andy Carroll (dal Newcastle al Liverpool  per 35 mln di sterline)

Formava una coppa d'oro con Peter Lovenkrands e nella stagione 2010/11 si guadagno' la 9 del Newcastle. Nello scorso mercato invernale il centravanti fu ceduto al Liverpool di Kenny Dalglish che doveva sostituire Torres. Pagato 35 milioni di sterline non ha reso molto e fuori dal campo ha seminato guai

Fernando Torres ( Dal Liverpool al Chelsea per 50 mln di sterline)

Fernando Torres è stato l'ultimo grande acquisto di Abramovich e giunse il 31 gennaio 2010 a Stamford Bridge in cambio di 50 milioni di sterline. Con i Blues ha realizzato la prima rete il 23 aprile e nel resto della stagione non ha incantato. Nell'annata 2011-2012 Torres ha collezionato cartellini ed errori e spesso è finito in panca con Andre Villas-Boas

James Beattie (dai Rangers al Blackpool in prestito)

Il neo promosso Blackpool punto' su di lui, ma ottenne solo poche presenze da titolare costellate da tanti infortuni e brutte prestazioni. Il Blackpool retrocesse nuovamente e Beattie torno' ai Rangers. In questa stagione gioca nello Sheffield United.

Stephen Ireland (dall'Aston Villa al Newcastle in prestito)

Il centrocampista Stephen Ireland firmo' per i Magpies quando era ancora alle prese con un fastidioso infortunio. Gioco' 65 minuti contro il Manchester United, ma un colpo all'anca lo tenne fuori fino a fine stagione. Con il Newcastle due presenze in sei mesi


John Carew (dall'Aston Villa allo Stoke City in prestito)

Big John ando' in prestito allo Stoke per giocare da titolare, ma colleziono' solo 12 presenze e due reti. Gioca nel West Ham dopo aver lasciato anche l'Aston Villa