Il sottosegretario con delega allo Sport Giancarlo Giorgetti commenta la decisione della Procura Figc di aprire un'indagine sul comportamento di Bakayoko e Kessie, rei di aver esibito la maglia di Acerbi al termine di Milan-Lazio e per i quali il Giudice sportivo non ha adottato la prova tv: "​E' giusto, faranno ulteriori approfondimenti. Ho sempre detto che i campioni sono un esempio per i ragazzi: se queste cose le fanno i campioni, poi succede che i ragazzi le rifanno sui campetti di periferia. Bisogna insegnare a tutti come si sta in campo e gli esempi vengono dall'alto", riporta Ansa.