14

Sempre sopra le righe come il suo personaggio ormai lo impone. Antonio Cassano ha parlato ai microfoni di Dribbling sulle reti Rai non lesinando accuse verso il campionato di Serie A: "La Juve vincerà il campionato per i prossimi dieci anni, la Serie A è ormai il quinto torneo in Europa ed è così scarso che potrebbe giocare anche la buonanima di mio nonno. Mi sono preso due mesi, sono andato in vacanza con la mia famiglia, ma il calcio mi manca e mi sto allenando duramente per perdere 3-4 chili e trovare a luglio una destinazione che mi va a genio per ritornare alla grande".

FUTURO IN ITALIA? - "Ho avuto offerte da Brasile, Dubai, America, ma le ho rifiutate tutte perché il calcio vero si gioca in Europa. Voglio fare bene con la prossima squadra che mi prenderà per mettere in difficoltà Conte: voglio tentare l'impossibile, tornare in Nazionale. È una falsità che io abbia litigato con Prandelli e Buffon, lo sento ancora e per me sarebbe l'ideale alla Sampdoria per sostituire Mihajlovic: è una persona perbene, sarebbe il top. Cercano difensori? Potrei pensarci (ride ndr.)".