Commenta per primo
Antonio Cassano non vuole smettere di giocare:ha rescisso con la Sampdoria qualche giorno fa, dopo essere stato anche messo fuori rosa, ed ora è alla ricerca di una nuova maglia. Il Pibe di Bari però, intervistato da Sky Sport, racconta la sua vita da svincolato, sottolineando come non abbia intenzione di accontentarsi della prima offerta, vorrebbe infatti un'esperienza stimolante: "Ho tanta voglia di giocare, ma per ora non si muove niente di stuzzicante. Al momento giusto vedremo, altrimenti me ne farò una ragione. Mi sto divertendo con i ragazzini, anche per mantenere l’entusiasmo, e mangio di tutto come ho sempre fatto, ma se viene fuori qualcosa mi devo far trovare pronto per la prossima squadra. Sempre se ci sarà. In caso contrario? Farò il babysitter e il procuratore di mia moglie. È lei la stella di casa, lo è sempre stata. Adesso il mio tempo lo occupo così: faccio colazione, pranzo, mi alleno con i ragazzini, faccio una vita casalinga e serena. Non penso ad uscire, non lo facevo in tempo di guerra, perchè dovrei uscire adesso in tempo di pace?".