Commenta per primo

Il Catania vuole fortemente la vittoria che avrebbe meritato ma non è giunta nelle ultime partite, mister Maran è chiaro e diretto: "Vogliamo tornare al successo, vogliamo fare nostra la partita mettendo in campo tutte le forze e le motivazioni che abbiamo. In questo finale di campionato, dobbiamo giocare per guadagnare posizioni in classifica: arrivare ottavi ci consentirebbe anche evitare un turno eliminatorio della prossima Tim Cup. La nostra ambizione è quella di arrivare più in alto possibile: occorre capitalizzare il grande campionato disputato, sommare risultati e nuovi record, entrare nella storia".

Capuano ha detto che dobbiamo puntare a fare 60 punti?
"Mi fa piacere che Ciro abbia ripreso questo discorso, che ho fatto ai ragazzi negli spogliatoi. Le ultime prestazioni dimostrano che la voglia di vincere, nel nostro gruppo, è immutata. Abbiamo anche dimostrato di stare bene fisicamente e mentalmente. Col Siena bisognerà avere pazienza: è una squadra molto compatta ed ha grande coraggio, attende e riparte, è abile sui calci piazzati. Dovremo avere fame e pazienza, condurre la gara con i giusti ritmi e considerare che le condizioni climatiche e la fatica di un'intera stagione renderanno la gara ancor meno semplice: è la partita della mentalità".

Alvarez recuperato?
"Pablo sta bene, c'è qualche problema per Gomez, vedremo". Vedremo, appunto, un Catania fiero e animato dalla voglia di regalare la grande gioia del successo ai suoi tifosi.