Commenta per primo

 

Vincenzo Montella, tecnico del Catania, commenta il successo sull'Inter: "E' motivo di grande orgoglio riuscire a giocare contro una grande squadra a viso aperto. Abbiamo sempre provato a giocare la partita, se fossimo stati più cinici potevamo arrotondare il risultato e soffrire di meno. Questa squadra può ancora migliorare, ma quando inizi un lavoro cerchi di dare tutto quello che hai". 
 
"Alle spalle ho una società molto importante, qui devo pensare solo a fare l'allenatore - aggiunge Montella ai microfoni di Sky -. Maxi Lopez è sempre stato abituato a essere l'attaccante principe. Io ora ho però tre attaccanti a disposizione e ho il diritto-dovere di scegliere. Anche qui a Catania s'è creata una competizione offensiva che prima non c'era".