Commenta per primo

Dopo l’avventura senza presenze nel Mondiale in Sudafrica, l’attaccante giapponese del Catania, Takayuki Morimoto, ha esternato le prime dichiarazioni della nuova stagione in maglia rossoazzurra dal ritiro di Rumo: “E’ stata un’esperienza importante per me quella dei Mondiali con la Nazionale giapponese, anche se il ct Okada non mi ha dato la possibilità di mettermi in mostra“.

Il pensiero vola subito al Catania: “Il lavoro con Giampaolo procede bene ma ancora è troppo presto, abbiamo parecchio da lavorare. Stiamo provando il 4-4-2, modulo che gradisco perché mi consente di giocare in coppia con un’altra punta piuttosto che da solo. La concorrenza non manca, ed è un bene che sia così perché ti dà maggiori stimoli. Io sto bene ma ho bisogno di tempo per essere al 100%. In vista della nuova stagione spero di giocare con più frequenza e segnare il maggior numero possibile di gol. Giocando come abbiamo fatto nella seconda parte dello scorso campionato credo sia possibile arrivare all’Europa League“.